La sindrome da colon irritabile (IBS, irritable bowel syndrome) è una patologia della funzione gastrointestinale caratterizzata da dolore addominale o senso di malessere associato ad alterata modalità di defecazione
L’eziologia non è unica e comprende un insieme variabile di:

  • iperalgesia viscerale
  • alterata reattività intestinale
  • disregolazione dell’asse encefalo-intestinale
  • predisposizione genetica
  • alterazione immunitaria post-infettiva
  • stress psico-sociale

Le caratteristiche essenziali della sindrome del colon irritabile sono:

  • IBS è una disfunzione gastrointestinale molto comune
  • IBS si sovrappone frequentemente ad altre patologie enteriche
  • IBS spesso coesiste con patologie psichiatriche e con altre sintomi psico-somatici extra-intestinali una malfunzione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene spesso fornisce la base fisiopatologica che lega IBS a varie altre patologie (disordini psico-neuro-endocrino-immunologici)

Da un punto di vista patogenetico va ricordata la stretta correlazione con la produzione di quantità eccessive di
citochine pro-infiammatorie
ig2-sii-web-8001-650x3885
link immgine